Il paese dei balocchi…

Il paese dei balocchi...

Ettlingen – Germany
elaborazione da diurna a notturna…di una mia foto.
Qualcuno si chiederà ma come è possibile?
Bhe.. è un lavoro impegnativo e il risultato si ottiene creando due livelli
identici della foto in Photoshop… quello sopra viene scurito al massimo
con il filtro rendering… e poi utilizzando la gomma…regolata di volta in volta
in pressione e trasparenza… si creano i vari effetti luce.
Come si può notare l’immagine diventa un po Magica…..
Sicuramente questo discorso risulterà di facile comprensione solo a chi
gioca spesso con il programma PS. Animoticon
Un caro saluto…. Laura
Annunci

Correva l’anno 1886…

 

Secret Formula...

Una mia creazione nata giocando…. in Fotocommunity…
grazie a Max Sartori
******
Correva l’anno 1886 – Atlanta,  Georgia.
E’ lì che un dottore di nome John Pemberton si propose di
creare una bevanda rinfrescante e dal gusto inimitabile.
Perlustrò il porto di Savannah, in Georgia, per scovare il perfetto mix
di ingredienti e spezie da tutto il mondo, finchè trovò la giusta combinazione.
La bevanda fu chiamata Coca-Cola.
E ancora oggi viene preparata nello stesso modo di sempre.
______________________________________________________________________
 

Steyr… murales

S t e y r

Elaborazione di una mia foto scattata ad un Murales
dipinto sul Molo di Campomarino-Taranto
___________________________________________________________________
I murales non vanno confusi con i Graffiti writing. Quest’ultimi, come dice il termine,
nascono da scritte, per lo più in origine firme, graffiati, che poi si sviluppano ingrandendosi e
presentandosi in diversificate realizzazioni. I murales invece indicano dipinti sulle mura di carattere vario,
è più una forma completa di pittura.
Nati da movimenti di protesta, come libere espressioni creative della popolazione contro il potere,
hanno assunto sempre più nel tempo valore estetico, pur, nei migliori casi, conservando anche valore sociale.
Spesso oggi, commissionati da Enti pubblici, evidenziano l’identità del luogo e divengono anche richiamo di
Turismo Culturale

Tutti…giù per terra…

 

Bollicine...

 

 

S.O.S.  al Mondo….  è ora di svegliarli…
 
Cari amici,

Immaginatevi mentre il mare ricopre il vostro paese, facendolo letteralmente sparire sotto ai vostri piedi, distruggendo con il sale il cibo che avete coltivato e l’acqua da bere, e la vostra ultima chance è cercare rifugio in altre terre, ma sapendo che i rifugiati del clima ufficialmente non esistono. Non si tratta di un sogno, è la terribile realtà di milioni di persone che vivono su isole intorno al mondo, dalle Maldive alla

Papua Nuova Guinea.

Brezza di maestrale…

Brezza di maestrale

Eccomi qui… tornata alla base… con un carico di fermo immagini per ricordare
luoghi come questo.. ricchi di colore…profumi…sapori che porterò nel nel mio cuore
per parecchio tempo. Una vacanza nella mia bella Puglia…che adoro anche se non ci sono
nata… perchè motivi affettivi mi legano profondamente a questa terra…..
Un mese di allegria…. tra gente semplice… che ama la vita…
Momenti intensi di riflessione …dove lo sguardo si ferma all’orizzonte…
Momenti di meditazione…. seduta su uno scoglio accarezzato dall’acqua cristallina….
Momenti di leggera malinconia…. quando ti guardi intorno e non trovi più le persone
che hai amato….
Attimi di felicità… quando ascolti Anna (Nannarella per gli amici)
che nonostante i suoi mille problemi…. ti ascolta…. e con un sorriso ti dice :
“domani,il sole sorge ancora…. per tutti”
Un caro saluto…un abbraccio…a tutti i miei Amici…
Laura 🙂