Un anno difficile…

Il 2017 e’ stato veramente un anno nero… uno di quegli anni che lasciano il segno e speri solo finiscano presto perche’ hai solo voglia di ritrovare un po di equilibrio nella tua vita. A marzo 2016 mi sono trasferita a Milano piena di buoni propositi e con la speranza di dare una svolta lavorativa alla mia vita, ma tutto si e’ bloccato quando ho realizzato che se la salute ti abbandona …. seppur non in modo grave… le amiche che ti avevano fatto delle promesse e per le quali hai sempre lavorato gratis, da casa, quando abitavi in provincia  di Varese… spariscono, ti cancellano…. e dimenticano che bella persona sei e quante ore di lavoro hai messo a loro disposizione pur di accontentarle in ogni richiesta. A queste problematiche si sono aggiunte anche quelle famigliari… e cosi’ mi sono ritrovata dopo solo 15 mesi a rifare gli scatoloni e tornare qui… di nuovo immersa nel verde della campagna varesotta. Non auguro a nessuno di fare da sola due traslochi in cosi’ poco tempo….. e’ devastante… specialmente se si e’ ormai diversamente giovani. E’ stato un Natale privo dei miei lavori creativi… sia manuali che digitali… ho solo scattato qualche foto. Auguro a me stessa e a tutte le persone che ancora mi leggeranno…un 2018 ricco di salute… di serenita’ e possibilmente prosperoso. Cordialmente… Laura.

Fagnano-Panoramica col Gruppo del Monte Rosa

Annunci

Quanto tempo…

1NY11 Setttembre 2001… Avevamo da poco salutato il 1999

Quell’ 11 settembre 2001, 2974 persone hanno pagato l’ingiusto prezzo per aver vissuto in un mondo di barbarie, follia e crudeltà, governato da poteri oscuri e burattinai che di umano non hanno nulla.

R.I.P.

 

“Goodbye Novecento”, 1999 (Antonello Venditti)

3 minuti al 2000 notte umana notte di Frontiera dalla terra alla luna 3 minuti a tutti buona Fortuna… Good good bye bye novecento quanto tempo quanto tempo good good bye bye novecento tutto il mondo in un momento

E dal destino che è scritto in cielo l’Acquario rinascerà e un sole gemello apparirà Nettuno nel suo mare ci porterà e un uomo tutto d’oro con le ali risorgerà Good good bye bye novecento quanto tempo quanto tempo good good bye bye novecento tutto il mondo in un momento

E quando Giove che parla ai pesci con la luna si sposerà Saturno amico capirà ed ogni donna con il suo uomo l’amore vero ritroverà potrò chiamarti amore da qui all’eternità Good good bye bye novecento quanto tempo quanto tempo good good bye bye novecento tutto il mondo in un momento

3 minuti al 2000 3 minuti e a tutti buona fortuna

Il tempo vola…

Inevitabilmente, un po’ per tutti, iniziano a scorrere veloci i pensieri sull’anno che sta per finire e le prime riflessioni sull’anno che verrà. L’unica certezza che avevo fino a un paio di anni fa era proprio qui davanti a me: la macchina fotografica. Lei era la mia confidente preferita, il piccolo scrigno dei sogni. Grazie a lei provavo a dare forma ai miei pensieri sparsi. Non si arrabbiava se ero silenziosa e non pretendeva che fossi sempre di buon umore. Mi accompagnava quando andavo in giro e non mi derideva mai se decidevo di fotografare un fiore solo perchè “qualcuno” sentenziava che fosse uno scatto  banale.
Lei rispettava la mia sensibilità, qualsiasi cosa io decidessi di fare. Mi accompagnava come la migliore delle amiche ed è insieme a lei che accoglievo il nuovo anno, scrivendo nuovi appunti di luce da conservare insieme a tutti gli altri. Il proposito per il nuovo anno è di riuscire a trovare una nuova amica… con la quale condividere di nuovo straordinarie emozioni. Il 2016 è stato un’anno di grandi cambiamenti… e volendo tirare le somme devo dire di aver fatto parecchi errori di valutazione in gran parte delle mie decisioni… il 2017 inizierà con nuovi affanni… lo so già…. ma con gli anni si comprende veramente che la vita è mutamento continuo…. e che nulla è perduto finchè la salute ci assiste e finchè il buon umore ci accompagna.

auguri2017

Quando avete bene afferrato un problema, affrontatelo con risolutezza, giacché è questa la via dei cuori forti. (K.Gibran)

Momenti di festa…

… mi diventa difficile augurare a tutti noi Buone Feste… credo che capirete il perchè, senza che io aggiunga troppe parole. Oggi anche le canzoni di Natale stridono un pò con il mio stato d’animo. Ci rechiamo ai mercatini di Natale per trascorrere un momento di gioia… per acquistare quel piccolo dono da regalare alle persone a noi care….. un pensiero che scegliamo con il cuore… e poi… può succedere che tutto vada perso solo perchè qualcuno decide così.  Per esorcizzare le immagini di questi ultimi giorni… vi regalo queste spettacolari foto della mia città… scatti che, chi ama la fotografia, spesso di ritrova a dire “questi scatti avrei voluto farli io”.

Cordialmente … Buona vita a tutti

15585344_1177244905658823_5374417963084092990_o

15400516_1192345817521949_1807385266360114511_n.jpg

                                      TownHouse Galleria-Ph. Milano di Antoine

angioletto-di-natale

Salva

Star…Ribbon…Heart

Ecco !  ho terminato di confezionare tutti gli addobbi… mi sono lasciata prendere dall’entusiasmo di usare …sperimentare il crochet e ne sono veramente soddisfatta… sarà un alberello originale e posso dire completamente handmade. Bene.. tra qualche giorno posterò le foto del mio angolino natalizio finito !! 🙂 …e allora

christmas_is_coming_by_kmygraphic-d6tple0

Tutorial cuore… qui   

Tutorial fiocco di neve… qui

Tutorial stellina… qui

Tutorial fiocco grande….. qui

In bianco e oro…

Oggi e’ San Martino… in Germania si dice che nel giorno di San Martino inizi il Natale, proprio come l’Epifania lo chiude. A differenza dei paesi del Sud Europa, nel Nord il giorno di San Martino viene festeggiato in particolar modo dai bambini, che una settimana prima cominciano a preparare le loro lanterne di carta per la processione. È infatti tradizione riunirsi il pomeriggio, quando inizia a fare buio, accendere la propria lanterna appesa all’estremità di un ramo e partecipare alla processione detta Laternenumzug, cantando canzoncine come “lanterne, lanterne, sole, luna e stelle, date luce a noi, date luce a noi, questa luce nel Mondo vogliamo portar!”.

56

Work in progress

Ci siamo… sono quasi al traguardo. E si … arottolare e lavorare chilometri di carta richiede parecchio tempo, specialmente quando si vuole realizzare un quadro originale da appendere in casa per arredare una parete bianca. Ho pensato di creare una “trama tessile” utilizzando cannucce di carta riciclata da quotidiani e riviste …. Tutorial qui

Torno al mio lavoro… spero di terminarlo prima di Natale !! Un caro saluto a tutti coloro che entrano in questa casa e lasciano un segno del loro passaggio. Grazie. Laura

 

Tiriam le somme…

Il tempo vola…. vola…vola… ! Me ne rendo conto quando entro in questa casetta virtuale e  vedo che è da un sacco di tempo che non scrivo nulla… non ho più messo al corrente tutti i mei fans 😀 dei vari accadimenti nella mia nuova residenza… ahahaha… lo so che siete in tanti curiosi di sapere se ho finito di arredare e sistemare il mio appartamento milanese…. che mi piace chiamare PER (da Camper) come dice la mia amica Rebecca…si perchè è su misura per me….. e ci sto divinamente … peccato che non ha le ruote !! 😛 Bene… allora, finalmente gli scatoloni sono spariti, è arrivato il piccolo mobile del soggiorno, il divano e sono stati installati i faretti…. mancano le tende e un quadro digitale di grandi dimensioni  sopra il divano che ovviamente devo preparare.. ma a questi dettagli penserò quando torno dalle vacanze. E si…. dopo la faticaccia che ho fatto in questi primi mesi dell’anno e che sto pagando a caro prezzo con la salute…. una bella vacanza me la merito. Mi aspetta la casetta in Puglia 😉 Sul terrazzino ho messo dei bei vasi…. con piante sempreverdi e di facile manutenzione. Il tramonto è il primo dono che mi ha fatto Madre Terra ….

Cordialmente…. Laura ❤

31 marzo….

…ma santo cielo…. oggi e’ il mio compleanno !!   Ahahahaha 🙂 per poco me ne dimenticavo….  (no dai, sto scherzando) … ho preparato anche il tiramisu’…. per la cenetta di domani sera. Il mio primo compleanno nella Contea Gotica di Cassino !! Evviva…Evviva !! Festeggio insieme a tutti i miei cortigiani…. 🙂

10916_10209102140860342_4544962379541275197_n
Il regalo inaspettato… sorpresona!!  Grazie alla mia amica Giulia di Cuneo

 

E’ stata dura, ma….

Evviva…evviva… Eccomi!! Anche questa volta ce l’ho fatta, finalmente sono nella mia nuova home e da ieri ho anche la connessione a internet…. che meraviglia !! Senza il mio computer mi sentivo isolata dal mondo. Devo dire che organizzare un trasloco in “solitaria” non e’ semplice per nulla, specialmente se non si e’ piu’ giovanissime… perche’ tutto diventa piu’ pesante….e non solo gli scatoloni. Comunque, a parte la prima parte del trasloco dove un guasto al pulsante del montacarichi ha fatto saltare i contatori di tutto il condominio e ritardato lo scarico dei mobili che andavano ritirati in un deposito, il giorno dopo, qui a Milano…. tutto e’ andato per il verso giusto. Sono state giornate cariche di tensione e ansia. Pian piano mi sto rilassando e quando mi guardo intorno … sono grata di avere una casa che mi fa sentire a mio agio… e al sicuro, certo…. avro’ bisogno di un po’ di tempo per ambientarmi … sono cresciuta qui… ma sono cambiate tante cose… e abituarsi a girare per strade trafficate ad ogni ora del giorno e’ abbastanza traumatico…. se ti incanti ad un semaforo… partono certe strombazzate che ti fanno sobbalzare dal sedile… 🙂  BUONA PASQUA A TUTTI…

5b707b75ac66a1fefb08cf803d97ecfa
Immagine da Pinterest

Cordialmente, Laura

 

-12… inizia il Count Down

 

trasloco-779538…. ma quanto costa un trasloco ??  I fattori che incidono sul conteggio finale sono molteplici. Smontaggio, carico, scarico , km da percorrere … permessi per ingombro suolo pubblico, rimontaggio mobili e l’IVA al 22% !! Nel mio caso poi, va aggiunto il fatto che non tutti i mobili vanno ad un’unica destinazione, alcuni si caricano qui e si scaricano qui in zona in un deposito, mentre pochi altri insieme a vari scatoloni raggiungono Milano dove dovranno essere portati al piano tutti quanti a mano perchè le regole condominiali non permettono di posizionare un elevatore  che appoggi sul giardino, inquanto trattasi si soletta garage e diventa pericoloso. Insomma…. praticamente saranno due traslochi in uno e il costo finale che mi hanno comunicato questa mattina è andato alle stelle! …. In certi momenti mi assale lo sconforto più totale…. fare e pensare a tutto da sola mette a dura prova la mia persona sia fisicamente che psicologicamente….. ma la forza e l’energia positiva non mi abbandoneranno. Ancora pochi giorni e spero che tutto si risolva al meglio. Per una come me che sostiene fortemente che ogni cosa ha un’anima… è difficile pensare di lasciare qui alcuni dei miei mobili… e allora ogni tanto li coccolo… li accarezzo e sento che anche loro sono dispiaciuti di questo nostro distacco …   🙂   ora che sono vuoti… si sentono inutili. Gli addii straziano sempre il cuore. ❤

Cordialmente, Laura

Dissolvènza…

 

Ultime inquadrature… semplicemente uno scatto da cellulare per non lasciarmi sfuggire questo tramonto invernale. Molti non comprendono che il mio più grande dispiacere è quello di non avere più questo panorama…. forse sembrerò un pò folle… è vero… ma avevo scelto questa casa proprio perchè la prima volta che la vidi… fu subito amore. Era il 17 novembre 2000…  io faccio parte di quelle persone che credono alle coincidenze…e  il 17 novembre del 1991 veniva a mancare mio padre… aveva solo 62 anni. L’appartamento è l’interno 17… la cassetta della posta n. 17. Credo che molte persone che soffrono di eptacaidecafobia  se la sarebbero data a gambe levate…. 🙂 io invece, ho associato il tutto ad un volere divino, un segno dal cielo … e solo dopo pochi giorni che vivevo qui ho provato una piacevole sensazione di pace… di serenità e leggerezza. Mi succede spesso di vedere questo numero durante l’arco della giornata e anche il bracialettino che hanno messo a me e a mio figlio alla sua nascita portava il n. 17. A questo punto scatta la curiosa ricerca e ho scoperto che gli Angeli comunicano con noi anche attraverso i numeri: se ci accorgiamo di vedere spesso un determinato numero, ecco cosa stanno tentando di dirci.

17 ) – Gli Angeli ti apprezzano perchè sei positiva e fiduciosa. Dicono che il tuo ottimismo è giustificato, perchè i tuoi pensieri positivi stanno per diventare realtà. Continua così sei sulla strada giusta!

(fonte – http://aiconfinidellanima.com/significato-numeri-degli-angeli-da-0-a-100/ )

Wow… che sollievo!! 🙂

Cordilamente, Laura.

12745754_10208684650703349_295262864243468444_n

Real time…

Ecco… questa è la dimostrazione che un’immagine dice più di mille parole !! Comunque sono a buon punto, ho quasi svuotato tutti i mobili… manca l’armadio della camera da letto…e qualche oggetto della cucina e del bagno da inscatolare.  Cantina e box…. fatto!  Oggi pomeriggio si va a Milano… devo controllare se hanno attivato la corrente elettrica e se parte il riscaldamento. Mi sono attrezzata con metro rigido per prendere un pò di misure… meglio controllare se quelle indicate sulla piantina in scala 1:50 siano reali… a volte anche qualche centrimetro in più fa la differenza. Bene… mi rimetto all’opera… buon fine settimana a tutti.  Cordialmente, Laura 🙂

12651199_10208605681329164_2671942266908999701_n

Ciao..ciao, mia cara home!

Meno 33 giorni e via… si carica tutto e si parte … destinazione Milano Sud. In questi giorni  le emozioni sono contrastanti…. insomma lasciare la  bella casa che mi ha ospitato per ben 15 anni della mia vita…. non è poi così facile.  Il nuovo appartamento è molto carino….. tutto nuovissimo…. si… non manca proprio nulla se non lo splendido panorama che si godeva dal terrazzino di questo. Mi mancheranno sicuramente le montagne con le loro cime innevate che, nelle mattine invernali, ammiravo facendo colazione davanti alla finestra della cucina… mi mancheranno le splendide albe dai colori rosso fuoco…. che vedevo sorgere ad Est….e che si trasformavano spesso in splendidi scatti fotografici… mi mancherà mio figlio e la nostra cagnolina… ok…. è una pitbull… ma per noi è la nostra piccola Dea. Allora…. su consiglio della mia cara amica Rebecca.. chiuderò in bellezza pubblicando qualche foto di ciò che sto per lasciare…….  per poi riaprire in bellezza con foto del nuovo appartamento. Forse ci vorrà un pò di pazienza per il nuovo reportage fotografico perchè a breve sarò senza linea adsl…. e praticamente non potrò fare nulla fino a nuova attivazione… e poi serviranno i tempi tecnici per risistemare tutto. Saluto cordialmente tutte le persone che entrano in questo Bloggettino casalingo…. per lasciare un commento o semplicemente per dare una sbirciatina.

A presto….. Auf Wiedersehen!

Laura

Anno nuovo, vita nuova…

…e questa volta nel vero senso della parola… si cambia! Ebbene si… mancano solo 52 giorni al mio trasloco e la tensione sale. Iniziano a girare per casa scatole…scatoloni… elenchi delle cose da tenere e di quelle da eliminare… pennarelli indelebili… insomma sta per iniziare la rivoluzione!!

Dicono che per accettare serenamente il cambiamento di situazione e approfittare della nuova vita, dovrò elaborare il lutto per la vecchia casa, del mio quartiere ma anche delle persone che mi hanno attorniata e a volte sostenuta negli anni.

Sarò sincera….lasciare la provincia di Varese per tornare nella mia Milano… mi rende felice, dopo 35 anni torno finalmente a casa, certo è, che  dispiace lasciare il posto dove ho vissuto i momenti più belli e spensierati di questo capitolo della mia vita.. gli affetti più cari.. le amicizie…  ma poi penso che tutto sommato non vado molto lontano e questo mi consola.

Nulla è per sempre… la vita è cambiamento e io sono abbastanza preparata a questo, l’energia positiva che cerco sempre nel quotidiano mi  aiuta, e provo tanta gratitudine perchè ho trovato una nuova home….  che sembra una Lake House !!!  😉

Non scrivo spesso sul mio Bloggerino…. ma in questo periodo cercherò di lasciare tracce a memoria di questo avvenimento… almeno finchè avrò la linea telefonica attiva.

Cordialmente, Laura

5856196833_ca69477fda_b

 

Analisi del 2015… e tanti auguri!

E come dice la mia amica Giulia “Gli auguri per il nuovo anno non ve li lascio perché, intanto, durante il nuovo anno succederà

quel che vorranno il destino o le vostre intenzioni, azioni, proponimenti, volontà, dire, fare, baciare, lettera e testamento 🙂
Però vi auguro di passare il 31 sera, con la scusa di salutare il vecchio anno, in buona compagnia ed allegria.
Vi auguro di distrarvi e rilassarvi”

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2015 per questo blog.

Ecco un estratto:

Un “cable car” di San Francisco contiene 60 passeggeri. Questo blog è stato visto circa 500 volte nel 2015. Se fosse un cable car, ci vorrebbero circa 8 viaggi per trasportare altrettante persone.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

E’ già Natale….

Sempre bella…. estasiata da come Biagio possa far centro, arrivare con la sua sensibilità dove non arriva nessuno. E’ già Natale non è solo una canzone è pura poesia, una poesia dai toni soffusi delicati che biagio ha saputo dipingere sapientemente attingendo penso ai ricordi del suo passato o più simplicemente ai ricordi che l’umanità si porta dietro, un universo di emozioni e sentimenti che il Natale suscita dentro ognuno di noi…pensieri belli o negativi che si intrecciano fino a diventare una canzone che è incline alla malinconia. C’era bisogno di una canzone che parlasse del Natale in questi termini in una dimensione intima privata che rispetta anche il dolore di chi il Natale non vuole o non può festeggiarlo. In particolare mi hanno colpito queste parole

Scriverti una canzone
Che mai sarà per radio
Perché rimanga tua
Perché rimanga sola

che non potrà invecchiare mai
che nessun altro canterà
usala quando non sarò, o non potrò, restare a te vicino

Quanta delicatezza in queste parole sussurrate all’anima, al cuore….

Buon Natale a chi mi legge… e scusate se spesso sono assente da questa mia piccola casa. Laura

 

Ascoltare i consigli…

Ho letto nel Blog di Viola….  che, chi è del segno dell’Ariete.. deve ascoltare questa canzone per tutto il mese di Ottobre perchè porta fortuna!!  🙂 ok…  iniziamo subito….

Quando tutto è nero

Prendi un po’ di tempo per te
Prendi un po’ di tempo per capire
cosa ti succede intorno
Prima che sia troppo tardi ……….
Dì queste parole, dille come se non ci fosse nient’altro
Chiudi gli occhi e riuscirai a credere
Che ci sarà una qualche via d’’uscita ……….

E questo amore, ascoltalo ……..

Se sta cadendo il cielo,
prendi la mia mano e stringila
Non devi essere sola,
Non ti lascerò andare ……………..