…e poi spuntano i Ricordi

E’ ormai un ricordo lontano nel tempo, ma quando si ha grande spirito di adattamento, quando si ama stare a stretto contatto con la Natura, questo tipo di Vacanza sulla casetta viaggiante rimane unica e per tutta la vita, la migliore. Partire con tutte le proprie cose ben ordinate nell’armadio e tutto il resto stipato nei vari pensili procura un gradevole senso di protezione e quiete …sai di avere tutto a portata di mano in qualsiasi momento .

Viaggiare e decidere di fermarsi a dormire in un luogo che nell’oscurità non ha nulla di particolare per poi scoprire che alle prime luci dell’alba ti regala un panorama strepitoso… sono risvegli  che procurano grande emozione e che restano per sempre nel cuore.

Fare colazione seduti all’interno del PER … come dice la mia cara amica RebeccaPif… 🙂  e ammirare il placido luccichio del mare, rende pacifica anche la nostra anima. Sicuramente le vacanze in Camper non sono adatte a tutti… bisogna avere un pò di sangue selvaggio che circola nelle vene, bisogna essere pronti per l’avventura. Si deve essere sensibili e rispettosi per tutto ciò che ci circonda ed amare semplicemente la nostra esistenza su questo Pianeta che ci regala dipinti di eccezionale valore artistico.

Annunci

Addio piccola Kina … chiamata dolcemente Ginetta

Clicca immagineGrazie di cuore alla carissima  amica RebeccaPif… per aver dedicato un Post nel suo splendido Blog… alla mia cagnolina Ginetta che se ne è andata sul Ponte Arcobaleno.

Questa piccola cagnolina è nata in casa mia… nel gennaio 2001.. insieme abbiamo condiviso momenti belli  ..e anche quelli meno belli della mia vita. Ultimamente si era ammalata gravemente , e nonostante le intense cure…e tanto amore… non sono riuscita a salvarla…. Da giovedì è insieme alla sua mamma Olak.. sul Ponte Arcobaleno.. e sono sicura che ora è felice… e in ottima salute.

Addio piccola Ginetta

“Chi non ha mai posseduto un cane, non può sapere che cosa vuol dire essere amato”

(Arthur Schopenhauer)