Deliziosi bocconcini…

I panini al latte sono piccoli e deliziosi bocconcini di pane soffici e poco zuccherati, sempre presenti nei buffet delle feste dei bambini, in quanto mantengono a lungo la loro morbidezza e sono immensamente graditi dai più piccoli. Sono ideali da farcire con Nutella, marmellata oppure da arricchire con gocce di cioccolato! I panini al latte sono ideali anche da portare con se ad un pic-nic o una scampagnata; preparateli il giorno prima, conservateli accuratamente e state sicuri che manterranno intatto il loro sapore e la loro fragranza! OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Oggi… biscottoni !

Preparate una buona pasta frolla e mettetela in frigorifero a riposare per almeno una oretta. Nel frattempo tagliate le mele a cubetti e fatele saltare in padella con una noce di burro e dello zucchero di canna, quando saranno ben caramellate aggiungete un pizzico di cannella. Tirate la pasta e poi tagliatela con un coppapasta rotondo. Appoggiate al centro un cucchiaino abbondante di mele e chiudete come se fosse un raviolone! Questi biscottoni sono ottimi a colazione… o con il Tea delle cinque.

Il dono… gradito.

E’ da circa un anno che mi è tornata la voglia di sporcarmi con la farina e mettere le mani in pasta per preparare torte, focacce, biscotti, pasta…. e allora mi è venuta la splendida idea di chiedere a Babbo Natale una bella impastatrice come aiuto in cucina. Il mio desiderio è stato esaudito… e oggi ho preparato l’impasto per la focaccia in soli 5 minuti ! 🙂 Grazie…

L’Avvento profuma di vaniglia…

Immagine dal web
Immagine dal web

Natale … is coming ! L’avvento profuma di vaniglia… I Vanillekipferl, biscotti di Natale della tradizione germanica, sono da sempre i miei preferiti. Nel periodo dell’Avvento, si iniziano a preparare i biscotti da mangiare con il caffè pomeridiano. Si conservano in colorate scatole di latta e si offrono agli amici per le feste.

Ogni famiglia ha le proprie ricette di biscottini preferite e tutti collaborano in cucina, anche i più piccoli.
 
 
 
Ingredienti per biscotti:

  • 280 gr di farina
  • 100 gr di farina di farina di mandorle
  • 200 gr di burro
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • estratto di vaniglia
  • Zucchero a velo per finire

Preparazione:
Mescolare tutti gli ingredienti e impastare rapidamente ottendo una pasta liscia. Mettere l’impasto nella pellicola trasparente e lasciate riposare per due ore.
Riscaldare il forno a 170 ° C.
Prendere l’impasto e fare dei rotoli di circa 1,5 cm di diametro e 5 cm di lunghezza e piegarli a mezzelune.
Mettere su teglia foderata con carta da forno e infornare per circa 15 minuti.
Mescolare lo zucchero vanigliato e lo zucchero a velo e cospargere i biscotti alla vaniglia roventi.
Lasciare raffreddare e cospargere di abbondante zucchero a velo.

 

Crêpes papillon !!

farfallacrepes

 Un tocco di fantasia … anche in cucina !

La crepe è un’ antichissima preparazione di origine francese, che, secondo la leggenda, pare risalire addirittura al V secolo , quando Papa Gelasio, molto caritatevolmente, volle sfamare dei pellegrini francesi stanchi ed affamati, giunti a Roma per la festa della Candelora, e perciò ordinò che dalle cucine vaticane si portassero ingenti quantitativi di uova e farina, con i quali sarebbero state create le prime rudimentali crepes, che divennero poi di uso molto comune in Francia.

Preparate fondamentalmente con pochi e semplici ingredienti, come uova, farina, latte e burro, le crepes sono una pietanza alquanto versatile, poiché, partendo dalla preparazione base, possono essere trasformate e farcite in mille modi e impiegate in una miriade di preparazioni, dolci o salate, rustiche o raffinate.