Il fiocco perfetto…

Ormai è passato un pò di tempo dal quel bellissimo periodo lavorativo presso un negozio di bomboniere dove ho imparato veramente tante tecniche per quanto riguarda la confezione. La passione per questo genere di creazioni è sempre presente. Oggi vi mostro i fiocchi chiudi bomboniera che ho realizzato in questi ultimi giorni… assemblando una ad una ogni singola parte. Cordialmente, Laura.

Crochet – punto rococò – spighetta rumena – satin – organza ribbon

Annunci

31 marzo….

…ma santo cielo…. oggi e’ il mio compleanno !!   Ahahahaha 🙂 per poco me ne dimenticavo….  (no dai, sto scherzando) … ho preparato anche il tiramisu’…. per la cenetta di domani sera. Il mio primo compleanno nella Contea Gotica di Cassino !! Evviva…Evviva !! Festeggio insieme a tutti i miei cortigiani…. 🙂

10916_10209102140860342_4544962379541275197_n
Il regalo inaspettato… sorpresona!!  Grazie alla mia amica Giulia di Cuneo

 

Happy birthday to me !!

f71805e75a61b13474164f1036d6155fGli anni passano e lasciano il segno
non solo sul nostro corpo,
ma nel cuore che, ogni giorno,
si arricchisce di cose nuove, di nuove esperienze.

Ogni attimo rende importante la nostra vita.
Ogni attimo è un dono che noi facciamo agli altri
e che gli altri fanno a noi,
nonostante le esperienze spessso dure
che inevitabilmente affollano la nostra esistenza.

Ogni giorno è un miracolo,
e lo vivrò sempre con intensità amore e forza.

Nel giorno del mio compleanno voglio augurarmi
oltre a tutto il bene possibile,
  di mantenere sempre il sorriso, il coraggio,
la saggezza, ma soprattutto che non  manchi mai
l’amore che guida tutte le altre cose.

Aurorablu

Deliziosi bocconcini…

I panini al latte sono piccoli e deliziosi bocconcini di pane soffici e poco zuccherati, sempre presenti nei buffet delle feste dei bambini, in quanto mantengono a lungo la loro morbidezza e sono immensamente graditi dai più piccoli. Sono ideali da farcire con Nutella, marmellata oppure da arricchire con gocce di cioccolato! I panini al latte sono ideali anche da portare con se ad un pic-nic o una scampagnata; preparateli il giorno prima, conservateli accuratamente e state sicuri che manterranno intatto il loro sapore e la loro fragranza! OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Oggi… biscottoni !

Preparate una buona pasta frolla e mettetela in frigorifero a riposare per almeno una oretta. Nel frattempo tagliate le mele a cubetti e fatele saltare in padella con una noce di burro e dello zucchero di canna, quando saranno ben caramellate aggiungete un pizzico di cannella. Tirate la pasta e poi tagliatela con un coppapasta rotondo. Appoggiate al centro un cucchiaino abbondante di mele e chiudete come se fosse un raviolone! Questi biscottoni sono ottimi a colazione… o con il Tea delle cinque.

Il dono… gradito.

E’ da circa un anno che mi è tornata la voglia di sporcarmi con la farina e mettere le mani in pasta per preparare torte, focacce, biscotti, pasta…. e allora mi è venuta la splendida idea di chiedere a Babbo Natale una bella impastatrice come aiuto in cucina. Il mio desiderio è stato esaudito… e oggi ho preparato l’impasto per la focaccia in soli 5 minuti ! 🙂 Grazie…

L’Avvento profuma di vaniglia…

Immagine dal web
Immagine dal web

Natale … is coming ! L’avvento profuma di vaniglia… I Vanillekipferl, biscotti di Natale della tradizione germanica, sono da sempre i miei preferiti. Nel periodo dell’Avvento, si iniziano a preparare i biscotti da mangiare con il caffè pomeridiano. Si conservano in colorate scatole di latta e si offrono agli amici per le feste.

Ogni famiglia ha le proprie ricette di biscottini preferite e tutti collaborano in cucina, anche i più piccoli.
 
 
 
Ingredienti per biscotti:

  • 280 gr di farina
  • 100 gr di farina di farina di mandorle
  • 200 gr di burro
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • estratto di vaniglia
  • Zucchero a velo per finire

Preparazione:
Mescolare tutti gli ingredienti e impastare rapidamente ottendo una pasta liscia. Mettere l’impasto nella pellicola trasparente e lasciate riposare per due ore.
Riscaldare il forno a 170 ° C.
Prendere l’impasto e fare dei rotoli di circa 1,5 cm di diametro e 5 cm di lunghezza e piegarli a mezzelune.
Mettere su teglia foderata con carta da forno e infornare per circa 15 minuti.
Mescolare lo zucchero vanigliato e lo zucchero a velo e cospargere i biscotti alla vaniglia roventi.
Lasciare raffreddare e cospargere di abbondante zucchero a velo.

 

Improvvisa ispirazione creativa…

Le foto delle sculture realizzate da  Rabarama che ho utilizzato per queste mie creazioni

sono state scattate da  mia sorella sul lungomare di Reggio Calabria… in questi giorni.

reggio reggio3 reggio4

La terra vi concede generosamente i suoi frutti, e non saranno scarsi se solo saprete riempirvi le mani.
E scambiandovi i doni della terra scoprirete l’abbondanza e sarete saziati. Ma se lo scambio non avverrà in amore e in generosa giustizia, renderà gli uni avidi e gli altri affamati.
Quando voi, lavoratori del mare dei campi e delle vigne, incontrate sulle piazze del mercato i tessitori e i vasai e gli speziali, invocate lo spirito supremo della terra affinché scenda in mezzo a voi a santificare le bilance e il calcolo, affinché il valore corrisponda a valore.
E non tollerate che tratti con voi chi ha la mano sterile, perché vi renderà chiacchiere in cambio della vostra fatica. A tali uomini direte: «Seguiteci nei campi o andate con i nostri fratelli a gettare le reti nel mare. La terra e il mare saranno con voi generosi quanto con noi».
E se là verranno i cantori, i danzatori e i suonatori di flauto, comprate pure i loro doni.
Anch’essi sono raccoglitori di incenso e di frutti, e ciò che vi offrono, benché sia fatto della sostanza dei sogni, distillano ornamento e cibo all’anima vostra.
E prima di lasciare la piazza del mercato, badate che nessuno vada via a mani vuote.
Poiché lo spirito supremo della terra non dormirà in pace nel vento sino a quando il bisogno dell’ultimo di voi non sarà appagato.
“PROFETA”, di Kahlil Gibran

Voglio fare una magia…

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

C’era una volta una piccola cascina lungo le rive di un fiume molto noto… non per le sue acque cristalline… ma perchè l’essere umano l’aveva sporcato inquinato…. e maltrattato. Un bel giorno passando da quelle parti…ho pensato a quanto dovevano essere tristi gli abitanti di quella casetta….. e allora mi sono messa all’opera e ho regalato loro delle montagne… un laghetto alpino e uno splendido tramonto. 😉

 

 

 

Vento di Maestrale…

Sea

Max Gazze’-Vento d’estate

Ho lasciato scappar via l’amore
l’ho incontrato dopo poche ore
è tornato senza mai un lamento
è cambiato come cambia il vento
Vento d’estate io vado al mare voi che fate
non mi aspettate forse mi perdo

Ho pensato al suono del suo nome
a come cambia in base alle persone
ho pensato a tutto in un momento
ho capito come cambia il vento

Vento d’estate io vado al mare voi che fate
non mi aspettate forse mi perdo

 

 

Fantasia in cucina…

1013599_576362199129371_8480906616247075165_n 10154019_576362189129372_2706070105768224375_n

Roselline di mele e pasta sfoglia …  

NGREDIENTI PER 6 PERSONE

2 mele
Burro qb
2 cucchiai di zucchero
1 rotolo di pasta sfoglia
Zucchero a velo qb

PROCEDIMENTO

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottili.
Ripassarle in padella con burro e zucchero, finché saranno leggermente caramellate.
Ritagliare delle strisce di pasta sfoglia e distribuire le fette di mela sul bordo.
Arrotolare la sfoglia su se stessa come per formare delle rose, quindi trasferirle negli stampi da muffin, precedentemente imburrati.
Aggiungere un po’ di zucchero sulla superficie di ogni rosellina.
Cuocere a 180°, forno ventilato, per 15-20 minuti.
Una volta pronti, completare spolverando con lo zucchero a velo.

http://www.realtimetv.it/web/molto-bene/ricette-meno-30-minuti/dolci-30/fior-di-mele/

I Fiori di Bach

scrap1Perche’ la floriterapia e’ una cura naturale il cui fine e’ quello di riportare armonia nelle nostre emozioni. Il benessere psicofisico della persona e’ importante per vivere con serenita’, positivita’ e in salute, una mente sana vive in un corpo sano. Il floriterapeuta e’ colui che aiuta a potenziare le qualita’ positive che sono dentro di noi.
Attraverso l’uso dei Fiori si vanno a riequilibrare quelle emozioni che per qualsiasi motivo sono diventate disarmoniche. Questa terapia e’ adatta a persone di qualsiasi eta’, non e’ invasiva, e’ priva di effetti collaterali e non si vuole sostituire a cure mediche o di altra natura, e’ una alternativa o un complemento.
Ci sono dei momenti nella nostra vita in cui abbiamo delle difficolta’ ad affrontare le situazioni perche’ ci sentiamo in balia di emozioni negative, a questo punto ci sono due strade che possiamo percorrere: possiamo trovare la forza di reagire da soli e puntare all’autoguarigione cercando delle soluzioni, oppure possiamo chiedere consiglio ad una persona esterna che con obiettivita’ potra’ aiutarci a tornare sereni.

http://www.rimedifloreali.it