Mandala di sabbia

Immagine da Pinterest

Immagine del fotogafo Adrian Oxbow che ne detiene i diritti riservati.

Fonte :  http://www.cultorweb.com/SandMandala/SC.html

Quando il mandala è completato, il rituale tradizionale prevede che venga distrutto a simboleggiare la natura transitoria della vita materiale. Per questo motivo, i materiali non sono mai utilizzati due volte.

Io resto incanta davanti a queste opere artistiche del Buddhismo, riuscire ad assiste alla realizzazione di uno di questi capolavori deve essere un’esperienza unica.

Annunci
Posted in Art

7 risposte a "Mandala di sabbia"

  1. Sì, unica e irripetibile, come tutte le cose che vivono di unicità.

    Dovrebbe essere la stessa cosa per le opere artistiche, ma l’arte oggi soffre un po’ di mancanza di unicità, appunto, quindi… voglio infatti scriverci un post sull’argomento. Boh, vedremo. 🙂

    Ciao, buona serata.

    Mi piace

    1. Sai cosa penso, Arthur…. che, pur riconoscendo che non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace, spesso ci sono artisti o presunti artisti…. che creano cose scadenti pensando di essere Unici…. è questo il guaio… e pretendono di essere apprezzati da tutti a tutti i costi. Quando esperti del settore non accettano di esporre le loro opere in una galleria..diventano anche scontrosi e presuntuosi. Ti dico questo perchè ogni tanto partecipo a un Forum in Linkedin di una mia conoscente che è direttrice spazio espositivo e agenti d’arte a Milano… e ne leggo di tutti i colori!! 🙂 Attendo di leggere il tuo articolo. Ciao

      Mi piace

  2. Sai cosa penso in effetti? Che nell’arte non c’è nulla che possa essere riconducibile al detto “non è bello ciò che è bello… “, per il semplice motivo che le opere d’arte, passate presenti e future che siano vivono di quell’unicità di cui parlavamo prima, ovviamente se i presupposti culturali in chi le guarda esistono, altrimenti è tutto tempo perso.

    Per il resto sono d’accordo con te, sono in tanti, in troppi a ritenersi esclusivi, ma la verità è tutt’altra.

    Scriverò presto l’articolo che in effetti mi frulla da un po’ nella testa, appena ho un attimo lo faccio senz’altro.

    Ciao e buon giovedì. 🙂

    Mi piace

  3. “Il colore è un mezzo di esercitare sull’anima un’influenza diretta. Il colore è un tasto, l’occhio il martelletto che lo colpisce, l’anima lo strumento dalle mille corde.” – kandinskij

    Io non sono esperta in materia… però credo che, come succede quando guardi una foto… la stessa diventa unica, meravigliosa … se incontra il tuo gusto… se quando osservi attentamente la sua luce, le ombre e la profondità, ti emoziona…altrimenti è solo bella e tecnicamente perfetta. Buon fine settimana… Ciao 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...