…e poi spuntano i Ricordi

E’ ormai un ricordo lontano nel tempo, ma quando si ha grande spirito di adattamento, quando si ama stare a stretto contatto con la Natura, questo tipo di Vacanza sulla casetta viaggiante rimane unica e per tutta la vita, la migliore. Partire con tutte le proprie cose ben ordinate nell’armadio e tutto il resto stipato nei vari pensili procura un gradevole senso di protezione e quiete …sai di avere tutto a portata di mano in qualsiasi momento .

Viaggiare e decidere di fermarsi a dormire in un luogo che nell’oscurità non ha nulla di particolare per poi scoprire che alle prime luci dell’alba ti regala un panorama strepitoso… sono risvegli  che procurano grande emozione e che restano per sempre nel cuore.

Fare colazione seduti all’interno del PER … come dice la mia cara amica RebeccaPif… 🙂  e ammirare il placido luccichio del mare, rende pacifica anche la nostra anima. Sicuramente le vacanze in Camper non sono adatte a tutti… bisogna avere un pò di sangue selvaggio che circola nelle vene, bisogna essere pronti per l’avventura. Si deve essere sensibili e rispettosi per tutto ciò che ci circonda ed amare semplicemente la nostra esistenza su questo Pianeta che ci regala dipinti di eccezionale valore artistico.

Annunci

8 risposte a "…e poi spuntano i Ricordi"

  1. Avevi l’Arca mia cara Laura, e come vedo e spuntato fuori anche una bella foto… posso immaginare come eri felice in questo tempo fare un viaggio con il PER, e sentirsi libera … nemmeno io pensavo al inizio che il camper sarà la cosa giusta per me… ma ora la mia vita durante il weekend e nelle ferie dipende soltanto dal PER, per godermi la vita in piena libertà… bellissimo post mia cara lo porto nel mio Diario del Bordo… ti abbraccio con amore Pif♥

    Mi piace

    1. Grazie Cara amica, sono onorata che questo post sia stato condiviso nel tuo Blog… io scrivo poco.. spesso sono sono molto riservata nell’esprimere i miei sentimenti….le mie emozioni… ma questo articolo posso dire di averlo scritto con il cuore. Su questo PER … hanno viaggiato con noi anche i mie genitori…. loro amavano questa vita selvaggia e quando si partiva per il lungo viaggio che ci portava in Puglia…. i loro occhi erano illuminati da una gioia infinita. Era il 1987…. dieci anni dopo.. non erano già più con noi. Un grande abbraccio ❤

      Mi piace

      1. Peccato che i genitiori di Gianni e i mei non ci sono più… mi piacerebbe i averlo almeno una volta inviati a viaggiare con noi… noi siamo per dire neo-camperisti da 4 anni ma 100 x 100 con il cuore.. .. un giorno devo incontrati chi sa quanto altro abbiamo in comune 😉

        Mi piace

      2. Oh si… !! tante cose… ne sono sicura…. 🙂 Io non credo che riuscirò più ad avere un PER … però mi piacerebbe tanto poterti dire un giorno…. ” Rebecca… ti aspetto al Camping Riva di Ugento – Lecce …. il viaggio è lungo… ma ti sveglierai al mattino sotto i pini e con il canto degli uccellini … farai pochi passi e sarà come essere alle maldive… sono al bungalow n. 9″ 🙂 Ti aspettoooooooo

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...